Dettagli tecnici

Caratteristiche del Fema

La caratteristica unica del Fema e’ quella di possedere in ogni piede non uno ma due cilindri idraulici, collegati tra loro.
Li chiamiamo per definizione cilindro di servizio e cilindro principale.
Il cilindro di servizio, di ridotte dimensioni, ha il compito di ruotare il cilindro principale, portandolo dalla fase orizzontale di marcia a quella verticale di sollevamento. Il cilindro principale, ha la funzione di sollevare il veicolo fino alla quota desiderata.
Le dimensioni del cilindro principale cambiano in proporzione alla massa e al tipo di telaio su cui viene montato.
Potenze di sollevamento variabili dai kg 2200 ai Kg 2750.
Cilindri principali di varie lunghezze, 260, 300, 350, 400, 460.
Viene installata una mini centralina idraulica con serbatoio da 2.5 litri.
Il movimento dei cilindri e’ garantito da cinque elettrovalvole con in ciascuna la valvola di blocco.
L’ elettronica e’ munita di un sistema intelligente autolivellante digitale molto preciso, in grado di raggiungere
una precisione di livellamento di 0,1 gradi.
Nella cellula viene posto un Quadro comandi di forma ovale munito di monitor LCD sul quale vengono visualizzate tutte le funzioni possibili.
La grafica offre costantemente lo stato effettivo del processo di lavoro con dei disegni rappresentativi.
Vengono visualizzati sul display durante ogni operazione i gradi di inclinazione logitudinali e quelli trasversali in tempo reale.
In dotazione viene fornito un telecomando molto avanzato, anch’ egli possiede in piccolo monitor LCD. E’ gemello del quadro comandi principale ma ovviamente di dimensioni ridotte, tascabile, contiene una batteria al litio, ricaricabile attraverso un cavo usb standard attraverso il quadro comandi in una presa apposita.
Il peso complessivo dell’ intero impianto e’ di circa 60 chilogrammi.

Funzioni del Fema

Auto esegue il livellamento in automatico, decidendo in modo intelligente attraverso un microprocessore il processo in funzione delle pendenze.
Close chiude automaticamente tutto pronti per la marcia.
Manual permette di operare manualmente le singole fasi tra cui: la rotazione dei cilindri, l’ apertura e la chiusura degli stessi.
System contiene molte informazioni protette da password per il settaggio del piano in fase di installazione, per la scelta della
lingua, per la taratura dei parametri di lavoro e per impostare una propria password da usare come antifurto una volta livellato.

Vantaggi del Fema

L’ abbinamento di due cilindri in ciascun piede, consente di ruotare il cilindro principale verso il fondo stradale.
Arrivato in posizione, si ha ancora tutta la corsa utile di quest’ ultimo senza quindi avere perso nulla nella fase rotatoria.
La fase di rotazione e’ costantemente assistita, se un ostacolo interrompe questa operazione, Il Fema interviene richiudendo i bracci e segnalando graficamente nel quadro comandi il problema. Si impedisce cosi’ di recare seri danni ai bracci stessi ma soprattutto al telaio su cui sono montati.
Una Password personale inserita durante lo stazionamento prolungato in rimessaggio o sotto casa, impedisce a qualsiasi ladro il furto del mezzo.
Non vengono usate molle di nessun tipo, ingombranti, antiestetiche e nel tempo soggette ad usura.
Non ci sono neppure catene usate per la trazione e neanche viti senza fine.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi